CZ | DA | DE | EL | EN | ES | ET | FI | FR | HU | IT | LT | LV | MT | NL | PL | PT | SK | SL | SV    
A PROPOSITO DI | L'ENERGIA | NEWS | CHAT | ATTIVITÀ | CONCORSO |
Pagina iniziale » News » Concorso scolastico “L’Energia è il nostro futuro”: proclamazione dei finalisti

Concorso scolastico “L’Energia è il nostro futuro”: proclamazione dei finalisti


I finalisti del concorso scolastico “L’Energia è il nostro futuro” sono stati selezionati tra gli autori di 2400 opere inviati dalle scuole di quasi tutti i paesi europei. Una giuria composta da esperti europei ha selezionato dodici nominativi, tre per ciascuna categoria delle quattro fasce di età. I finalisti saranno invitati a partecipare alla cerimonia di premiazione che si terrà a Bruxelles nel mese di settembre 2007.

Il tema del concorso scolastico di quest’anno si è incentrato su tre argomenti: :

1. soluzioni per un risparmio energetico nel contesto ambientale degli studenti  
2. progettazioni e materiali per modificare il consumo energetico
3. l’energia rinnovabile in quanto soluzione chiave per i futuri fabbisogni energetici..

I partecipanti hanno ideato un poster, uno slogan e un breve testo esplicativo in una delle seguenti lingue: inglese, francese o tedesco.

Valutazione delle opere in concorso

La valutazione delle opere è stata effettuata in due fasi. La prima fase, a cura di un gruppo di insegnanti europei, aveva l’obiettivo di scremare i migliori 120 progetti appartenenti alle quattro categorie. Una giuria di esperti ha preso parte al secondo round di valutazioni selezionando tre candidati per ciascuna categoria. Il gruppo di insegnanti e la giuria hanno utilizzato i medesimi criteri di valutazione: importanza del tema, originalità e impatto visivo e comunicativo.

La giuria è rimasta colpita dai concetti che i partecipanti hanno espresso e dai messaggi che hanno trasmesso sia da un punto di vista visivo che testuale. La giuria ha particolarmente apprezzato l’ampia gamma di tecniche visive ed artistiche e le diverse soluzioni creative utilizzate dai partecipanti per illustrare le tre aree tematiche.

Finalisti
(Si noti che i finalisti sono elencati in ordine alfabetico e non in ordine di classificazione)

Fino a 12 anni

  • Caroline Camilleri, Can. Paul Pullicino, Malta, Marlene Caruana (insegnante coordinatore), contributo
  • Greceanu Raluca, School 120, Martisor, Bucuresti, Romania, Daniela Theodorescu (insegnante coordinatore), contributo
  • Ignacy Duszyński, Szkoła Podstawowa w Złotorii, Polonia, Alina Skowrońska (insegnante coordinatore), contributo

Fascia d'età: 13-14 anni

  • Aneta Kastlová, ZUŠ Domažlice, Repubblica Ceca, Igor Šlechta (insegnante coordinatore), contributo
  • Anna Martinusiková, Gymnázium Skalica, Slovacchia, Mária Kišková (insegnante coordinatore), contributo
  • Eliška Pilátová, ZUŠ Domažlice, Repubblica Ceca, Igor Šlechta (insegnante coordinatore), contributo

Fascia d'età: 15-16 anni

  • Alexandros Alexandridis, 1o TEE Ag.Dimitrios, Grecia, John Bacas (insegnante coordinatore), contributo
  • Octavian Palade, C.N. Bacau, Romania, Liliana Dumitru (insegnante coordinatore), contributo
  • Paweł Otremba, Publiczne Gimnazjum nr 4, Polonia, Elżbieta Suchińska (insegnante coordinatore), contributo

Fascia d'età: 17-18 anni

  • Alessandra Ferrante, Istituto Professionale Statale dei Servizi Sociali e della Pubblicità, Italia, Elena Girogio (insegnante coordinatore), contributo
  • Loredana De Lullo, II.SS. Pietro Giannone, Italia, Rachele Nardella (insegnante coordinatore), contributo
  • Marta Puķīte, Jelgavas Spīdolas ģimnāzija, Lettonia, Baiba Āboltiņa (insegnante coordinatore); contributo

Informazioni generali

I premi verranno consegnati alla Cerimonia di Premiazione che si terrà a Bruxelles verso il 20 settembre 2007. I premi consistono in zaini a energia solare e lettori MP3.

La cerimonia di premiazione sarà anche un’opportunità per comunicare e dibattere su scala più ampia riguardo a progetti sull’energia e riguardo ai contributi a soluzioni di energia rinnovabile dell’Unione Europea.

Il progetto “L’Energia è il nostro futuro” è gestito da European Schoolnet per conto di PlasticsEurope, l’associazione dei manifatturieri plastici in Europa. Lo scopo del progetto di questo anno scolastico è stato quello di stimolare gli studenti a modificare il comportamento relativo al risparmio energetico nel loro contesto ambientale, per esempio nelle loro famiglie o nelle loro comunità locali..

Contatti

Per ulteriori delucidazioni sul progetto contattate Petru Dumitru al seguente indirizzo email: futurenergia@eun.org  Per maggiori informazioni su PlasticsEurope contattate Hanane Taidi al seguente indirizzo email: hanane.taidi@plasticseurope.org

Petru Dumitru